Adolescenti

"Un mattino, al risveglio da sogni inquieti, Gregor Samsa si trovò trasformato in un enorme insetto" -  Franz Kafka (La metamorfosi)
L'adolescenza è l'età della scoperta di sé stessi, del bisogno di mettersi alla prova per sentire di essere in grado di affrontare il mondo e la vita. Questo processo bellissimo è però lastricato di insidiosi ostacoli che possono rallentare la crescita o addirittura bloccarla e metterla a rischio.
Nel contesto socio-culturale di oggi alcune tra le più frequenti situazioni di disagio che richiedono attenzione ed intervento specialistico sono: autolesionismo (cutting), variazioni importanti nel comportamento alimentare (anoressia/bulimia/sindromi miste), isolamento o ritiro sociale (hikikomoro), uso abituale di sostanze legali ed illegali (alcol, droghe), aggressività con tendenza all'impulsività, estrema e frequente tristezza. 
Un approccio evolutivo al percorso adolescenziale ha l'intenzione di inserire anche i comportamenti-problema all'interno del processo più ampio e normale del vivere, senza stigmatizzare ma al fine di riattivare le condizioni necessarie per recuperare l'ideazione verso il futuro. Nel lavoro con l'adolescente, superata la fase di consulenza iniziale, la famiglia viene tenuta sullo sfondo e indirizzata ad un lavoro in parallelo di sostegno alla genitorialità. 

© 2020 Dott.ssa Silvia Guerra - P.iva 01373430295 Cod. Fiscale GRRSLV79D44A539K

Iscrizione Ordine Psicologi del Veneto n° 5417 -

Tel. 3477681737 Mail: info@guerrasilvia.it Pec: silvia.guerrapecpsyveneto.it